Ciclo Irregolare? La Dieta Chetogenica è una soluzione

In alcune situazioni di alterazioni del Ciclo Mestruale, come ad esempio nella Sindrome dell’Ovaio Policistico (PCOS), la Dieta Chetogenica VLCKD può riportare ad un’equilibrio del ciclo mestruale.

 

Non sono poche le testimonianze di ragazze che, dopo aver seguito un percorso di perdita di peso con la Dieta Chetogenica, hanno visto il proprio ciclo mestruale regolarizzarsi. Uno dei benefici che questo tipo di terapia dietetica porta con sé è proprio quello di ristabilire una serie di parametri che si erano in precedenza alterati a causa dell’aumento di peso e di massa grassa.

E tra i vari benefici che in questa rubrica stiamo scoprendo, validati anche da studi scientifici, troviamo anche la regolarizzazione del ciclo mestruale tra quelli che la “terapia” alimentare a chetogenesi controllata, come per magia, riesce a ristabilire. In una testimonianza riportata sul blog, avete letto degli effetti di questa dieta su una ragazza che non riusciva ad avere mestruazioni regolari e che dopo la Dieta VLCKD finalmente ha man mano visto riapparire il ciclo a cadenza più stabile. Questo è solo uno tra i tanti di una lunga serie di casi di donne che, complice anche la notevole perdita di peso, hanno riacquistato una regolarità nella periodicità del proprio ciclo.

Anche stavolta la scienza ci dice che questo effetto “positivo” su un parametro clinico quale appunto il ciclo è dovuto non solo alla riduzione di peso, ma soprattutto correlato alla riduzione dell’Insulino-resistenza. Questo, ad esempio, è ciò che si verifica nelle pazienti affetta dalla “Sindrome dell’Ovaio Policistico” (PCOS) che è la prima causa di infertilità nelle giovani donne e che è caratterizzata da alterazioni del ciclo mestruale, oltre che da una serie di altre disfunzioni endocrine.

Circa la metà delle donne con la PCOS hanno problemi di Insulino-Resistenza, condizione ormai nota ai lettori del nostro blog. Pertanto in questi casi il trattamento con la Dieta Chetogenica praticata non solo a scopo dimagrante, ma terapeutico, riporta ad un equilibrio del ciclo con il ripristino di una valida ovulazione. Va inoltre ricordato come un ciclo puntuale, come sappiamo, influisca positivamente  su tanti aspetti della vita della donna, diventando un barometro importante non solo della fertilità ma anche della Salute nel suo complesso. La Dieta Chetogenica (VLCKD) può avere una funzione terapeutica anche in tal senso ed essere utilizzata in maniera mirata per le necessità di regolarizzazione del ciclo, come un vero e proprio strumento di cura a disposizione del medico. Per tale motivo, ricordiamolo, deve essere sempre prescritta da professionisti adeguati.

Via libera quindi a questo tipo di dieta per chi vuole curare i disturbi del ciclo, ripristinandone la regolarità e i benefici sul corpo femminile che essa comporta e ritrovare un buon equilibrio, non solo sui giorni del calendario, ma con se stessi ed il proprio corpo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *